scatti_di_pace News

A Castrovillari, il 21 gennaio, scatti di pace: l’ACR in festa


L’invito della responsabile ACR, Annarita Aversa, dell’assistente ACR, don Rocco Lategano e del direttore dell’Ufficio Catechistico, don Annunziato Laitano. Si parte alle 10 da piazza Municipio per dirigersi al Santuario della Madonna del Castello dove sarà celebrata la messa presieduta dal Vescovo, Francesco Savino

[SCARICA BROCHURE

SCARICA LOCANDINA]

Anche quest’anno l’Azione Cattolica Ragazzi della nostra diocesi, insieme all’Ufficio Catechistico, invita i bambini e i ragazzi a fermarsi e a pensare alla pace organizzando la tradizionale festa che si svolgerà il prossimo 21 gennaio a Castrovillari, accompagnata dallo slogan “SCATTI DI PACE”.

Vuole essere questo un momento significativo per bambini (scuole elementari) e ragazzi (scuole medie) in cui offrire loro l’occasione per interrogarsi e riflettere sul messaggio del nostro Santo Padre in occasione della LI Giornata Mondiale per la Pace “Migranti e rifugiati: uomini e donne in cerca di pace”.

È necessario che anche i più piccoli imparino ad allargare il proprio sguardo sul mondo che li circonda nella sua globalità, dirigendo l’obiettivo oltre sé stessi e portando attenzione alle situazioni di difficoltà, emarginazione e povertà che sempre più connotano il nostro tempo. Tutto ciò per promuovere e perseguire la via dell’Amore gratuito e incondizionato con atteggiamenti di gratuità e disponibilità.

L’iniziativa di pace 2018, Scatti di Pace, rappresenta l’occasione per guardare alla realtà che ci circonda e, in una prospettiva allargata, a quella mondiale con l’occhio di chi si fa attento ai bisogni, soprattutto il bisogno di pace e nel contempo riesce a scorgere il bene, il bello laddove esso si manifesta. L’invito è quello di assumere uno sguardo “fotografico” per individuare l’impegno di uomini e donne che costantemente si adoperano per la pace, raccogliere le loro azioni di gratuità, di dono spontaneo di sé, di condivisione fraterna e tensione alla carità.

Come veri e propri fotografi siamo chiamati a mettere a fuoco tutte quelle situazioni nel mondo di cui spesso ci si dimentica, come la realtà dei rifugiati e dei migranti che fuggono nella maggior parte dei casi da guerre di cui nessuno si ricorda più, proprio come invita a fare Papa Francesco nel Messaggio per la LI Giornata Mondiale della Pace.

Naturalmente l’invito è esteso anche alle famiglie dei ragazzi e a tutti coloro che vogliano partecipare.

Per facilitare l’organizzazione Vi chiediamo di comunicarci entro e non oltre il 14 gennaio p.v. l’adesione e il numero dei bambini e dei ragazzi partecipanti, specificandone possibilmente l’età. La quota di partecipazione ammonta a 2,00 € cadauno.

In allegato troverete la locandina, il programma della giornata e la brochure per l’iscrizione, con tutti i contatti telefonici utili per avere informazioni.

Certi di ricevere presto un vostro riscontro Vi abbracciamo fraternamente in Gesù Bambino.