News

A Cosenza il Festival della Comunicazione per riflettere su come comunicare la famiglia


Entra nel vivo, a Cosenza, il Festival della Comunicazione in corso da da venerdì 10 sino a domenica 17 maggio, in occasione della Giornata mondale delle Comunicazioni sociali dedicata, quest’anno, alla famiglia [LEGGI MESSAGGIO PAPA FRANCESCO]. Venerdì e sabato due importanti momenti formativi dedicati ai giornalisti: il primo, venerdì, a cura della Federazione Italiana Settimanali Cattolici, dell’Ordine dei Giornalisti della Calabria, Circolo della stampa “Sessa” e del settimanale Parola di Vita. Il secondo, sabato, un convegno con i direttori delle testate nazionali e con esperti della comunicazione.
L’ iniziativa itinerante dei Paolini e delle Paoline, giunta alla sua decima edizione (dopo Salerno, Bari, Brescia, Alba, Caserta, Padova, Caltanissetta, Avezzano, Lodi), quest’ anno approda nella diocesi di Cosenza- Bisignano.
Collocato all’ interno della Settimana della comunicazione e con al suo interno la Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, l’appuntamento si propone di riportare l’attenzione del pubblico sull’esperienza del comunicare offrendo occasioni di incontro e di spettacolo.

La manifestazione vede il patrocinio del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni sociali, del Pontificio Consiglio della Cultura, della CEI, della Federazione settimanali cattolici, di Sir e Copercom. Sarà anche l’occasione per celebrare i cent’anni della nascita delle Figlie di San Paolo e i novant’anni del settimanale della diocesi di Cosenza Parola di Vita, fondato nel 1925 e rinato grazie all’impegno di una giovane redazione protagonista nell’organizzazione concreta dell’evento di maggio.

Il Festival coinvolge l’intero territorio diocesano aprendolo a una dimensione nazionale. Alla luce del messaggio per la 49esima Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali di Papa Francesco «Comunicare la famiglia: ambiente privilegiato dell’ incontro nella gratuità dell’ amore», i media sempre di più sono quell’ambito dove con passione annunciare la buona notizia del Vangelo e recuperare la centralità della famiglia come luogo di incontro con Cristo e il Vangelo, la prima e grande buona notizia. La distribuzione degli eventi sul territorio offre la possibilità di attivare e connettere risorse presenti anche grazie alla presenza di esperti e artisti che animeranno le otto giornate.

Il ricco programma del Festival della Comunicazione – disponibile in allegato – prevede conferenze, spettacoli, animazioni, approfondimenti culturali, testimonianze, meditazioni, momenti di formazione, confronti, degustazioni, momenti ludici. Ingredienti vari e stimolanti con al centro protagonisti della Chiesa, della cultura e della comunicazione, intrecciati ad attività che vedranno coinvolti scuola, università, parrocchie, oratori e associazionismo. Un mix di proposte che sapranno coinvolgere grandi e piccoli assieme ad altri momenti di divertimento. Un viaggio nei temi della comunicazione per scoprire come, ogni giorno, questo fiume ci avvolge e influenza nelle nostre relazioni interpersonali.