News

FURTO IN CHIESA A VILLAPIANA LIDO, IL VESCOVO MONS. FRANCESCO SAVINO SOLIDALE CON IL PARROCO E LA COMUNITÀ, CHIEDE AGLI AUTORI DI CONVERTIRSI E RAVVEDERSI


Ladri in chiesa, rubati i soldi delle offerte dei fedeli. Furto nella parrocchia “Sacra Famiglia” del Lido di Villapiana. Probabilmente, da quanto si è appreso, il fatto si è verificato tra venerdì e sabato scorso, ma è stato denunciato solo stamattina dal parroco don Nicola De Luca, che si è recato a sporgere regolare denuncia alla locale caserma dei Carabinieri guidati dal comandante Luigi Potenza. Il ladrocinio sarebbe avvenuto negli orari di apertura della chiesa, che si trova in pieno centro abitato, in quanto non sarebbero stati rinvenuti segni di forzatura a porte e finestre. Ignoti hanno forzato tre candelieri votivi dove erano contenute le offerte dei fedeli che sono state trafugate per un valore di circa 500 euro.
Mons. Francesco Savino impegnato a Reggio Calabria con gli altri Vescovi calabresi, appreso la notizia, ha voluto esprimere vicinanza e solidarietà al parroco don Nicola, e all’intera comunità parrocchiale, che si sente ferita da questo furto, anche perchè ogni giorno fa dei sacrifici enormi per essere vicino alle persone più fragili ed impoverite. Il Vescovo fatto Popolo, si rivolge a chi o a coloro che hanno compiuto il furto, ad avere un momento di riflessione sulla loro ignobile azione, affinchè possano rendersi conto del danno perpetuato e ravvedersi e convertirsi. “Se loro si fossero rivolti al parroco o alla Diocesi avrebbero avuto una risposta ai loro bisogni. Mai cedere all’ illegalità- ha concluso Monsignor Savino- a queste forme di vera violenza che sottraggono il ricavato dei sacrifici di un’ intera comunità parrocchiale”.