UFFICIO LITURGICO


Orientamenti per i sacerdoti per le celebrazioni liturgiche della settimana santa

Una Pasqua diversa, “a porte chiuse”. Come le porte del cenacolo dove si trovano i discepoli per timore dei Giudei dopo la Resurrezione di Gesù. Porte chiuse che ci permettono forse in questo tempo sospeso e surreale di uscire dall’abitudine e comprendere il valore di ciò che facciamo, spogliando anche la Pasqua dai suoi riti per rivestirne il mistero centrale della nostra fede, di una luce che ci fa rivederne il valore e ci fa rincontrare il Risorto.

Ma c’è un momento fondamentale nella storia dell’uomo e del mondo intero in cui tutto è cambiato: il momento in cui un uomo è uscito vivo dal sepolcro. Da quell’istante la morte non è più stata la parola definitiva sul destino umano ma l’inizio di una nuova esistenza, di una nuova vita, quella vera, inaugurata dall’umile figlio del falegname di Nazareth: Gesù!

[LEGGI TUTTO: orientamenti_saceredoti]


 

Sussidio di preghiera per le famiglie in tempo di Covid-19 nella settimana Santa 2020

Nell’impossibilità di partecipare alla celebrazione eucaristica è possibile per ogni singolo cristiano o anche in famiglia celebrare la Liturgia delle Ore, soprattutto le Lodi mattutine e i Vespri, facilmente scaricabili dal sito della Chiesa Cattolica italiana: https://www.chiesacattolica.it/liturgia-del-giorno/, sotto il link Liturgia delle ore.

Questo sussidio vuole essere un ulteriore aiuto alle famiglie per vivere più intensamente la settimana santa e la Pasqua del Signore.

[LEGGI TUTTO
Sussidio_di_preghiera_per_le_famiglie_ in_tempo_di_Covid_19]

RITO PER L’INGRESSO DI UN NUOVO PARROCO

[SCARICA]


RITO PER L’INGRESSO DI UN NUOVO PARROCO

L’Ufficio Liturgico della Diocesi di Cassano all’Jonio, rende noto il rito per l’ingresso di un nuovo Parroco. [SCARICA]

QUARESIMA 2016

Proposta di Via_Crucis_della_Misericordia

Tornate a me con tutto il cuore Proposta di un pellegrinaggio comunitario

CORO DIOCESANO

Si allegano in formato .zip i brani musicali da eseguire a Roma in occasione della Santa Messa celebrata dal nostro Vescovo nell’Aula Paolo VI il 21 febbraio 2015.

Canti Messa Roma