UFFICIO PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI


logo_ucsL’Ufficio si occupa della comunicazione intra ed extra della Diocesi.
I mezzi utilizzati, oltre il sito internet www.diocesicassanoalloionio.it sono:

– l’ufficio stampa e le relazioni con i media locali e nazionali
– i social media (You Tube, Facebook, Twitter)
– il mensile diocesano l’Abbraccio (diretto dal giornalista Domenico Marino)
– il bollettino diocesano ed altre pubblicazioni edite dalla diocesi.

L’Ufficio si occupa anche del coordinamento della segreteria organizzativa per l’Assemblea Ecclesiale Diocesana e per altri eventi organizzati dalla Diocesi.

ucs@diocesicassanoalloionio.it

L’Ufficio diocesano per le Comunicazioni Sociali sotto la direzione di Roberto Fittipaldi (nominato da S.E. Mons. Nunzio Galantino l’8 settembre 2014 e riconfermato dall’Ordinario diocesano, S.E. Mons. Francesco Savino), ha realizzato e curato questo sito internet dal settembre 2014 al settembre 2020.

FITTIPALDIRoberto Fittipaldi, (nato a Castrovillari il 21/11/1967), giornalista professionista, laureato in Scienze Politiche, è giornalista di Rai1, in precedenza autore del programma di Rai 1 “A Sua Immagine”, del programma “L’Italia con voi” di Rai Italia, del programma“Il Borgo dei Borghi” (Rai3), e del docu-film “Un’utopia che si fa storia. La Comunità di Capodarco”.

Fondatore e direttore dell’agenzia di servizi giornalistici emerson communication e della sua testata giornalistica multimediale Slow Time di cui la web tv telecastrovillari.tv è l’ammiraglia, vanta una lunga esperienza nel settore della comunicazione istituzionale, arricchita dalla collaborazione – risalente nel tempo – con svariate testate radiofoniche, televisive e della carta stampata.

Fittipaldi (che sin dal 2007 ha prestato il suo servizio professionale tra le fila dell’Ufficio diocesano per le Comunicazioni Sociali), «del quale – scriveva monsignor Galantino nel decreto di nomina – sono note la sensibilità spirituale e la preparazione», è subentrato l’8 settembre 2014 nell’incarico a don Alessio De Stefano.

Tra i compiti affidati al neo direttore, recitava lo stesso decreto a firma del vescovo, l’adoperarsi «nel curare, stimolare e orientare la dimensione comunicativa delle diverse iniziative pastorali diocesane, promuovendo la pastorale della comunicazione»; il prestare «attenzione agli strumenti di comunicazione sociale della Diocesi, in particolare al periodico “l’Abbraccio” e al sito della Diocesi»; garantire la cura «di rapporti costanti con l’Ufficio regionale, con l’Ufficio nazionale delle comunicazioni sociali e con i media ecclesiali a diffusione nazionale».

COLLABORATORI: 

Antonella Marzella (Segreteria e Coordinamento editoriale Bollettino diocesano e Annuario diocesano)

Gianfranco Longo (Operatore di riprese, montatore)